Come stai?

Come stai vivendo questo periodo?

Domanda inflazionata…. e domanda a me molto cara, ci avevo fatto anche un video che trovi qui…. 

Ora vediamola per ciò che è, un po’ più in profondita, e in modo che ti possa aiutare a capire davvero COME STAI. 

(E non come pensi di stare o come ti sei abituata a rispondere in modo automatico-bene/si bene dai..)

Come stai a livello fisico?

Hai dolori? Senti qualche parte del corpo più appesantita e tesa? Ci sono dolori in varie parti del corpo o si concentrano su una zona sola? Mentre ti stai facendo queste domande i dolori sono uguali? Stanno cambiando come intensità, stanno aumentando, o diminuendo? Si stanno spostando? A cosa li assoceresti se pensi a un immagine? Come ti stanno facendo percepire il tuo corpo? Cosa stai pensando di questi dolori? 

Come stai a livello mentale?

Hai la testa piena? Sei calma? Ci sono pensieri all’impazzata? Come una scimmia che salta qui e la senza ordine e senso? Hai delle idee produttive per il tuo benessere oppure hai pensieri prevalentemente negativi? Riesci a capire come e cosa vuoi pensare? Riesci a capire quali pensieri ti fanno stare peggio? E quali meglio? Cosa pensi quando pensi ai tuoi dolori? Alle tue difficoltà? Che tipo di pensieri hai durante la giornata? Riesci a fermarti e scegliere cosa pensare? 

Come stai a livello emotivo? 

Che tipo di emozioni stai provando? Dove le senti nel corpo? Sono legate ai tuoi dolori? Sono legate ai tuoi pensieri?

Ti senti trasportata dalle tue emozioni o senti di averne il controllo? Puoi scegliere cosa provare in alcune situazioni?

Ti senti imprigionata dalle tue emozioni?

Sono emozioni che ti fanno sentire bene oppure ti limitano? Ti senti circondata da benessere oppure ti senti sola? 

Come stai a livello relazionale?

Come ti senti con le persone vicine a te? I familiari? Tuo marito? Tua moglie? I tuoi figli? I tuoi fratelli o sorelle? Come ti senti con i colleghi? Ti senti compresa oppure fai fatica ad esprimerti? Ci sono cose che vorresti dire? Prova a pensare come dirle e cosa potrebbe farti stare bene a questo riguardo. Ti stai impegnando nelle relazioni che per te sono importanti? Sei presente? Vorresti che loro fossero più presenti? Hai provato a dirlo loro? 

Ti senti accolta oppure abbandonata? Puoi fare qualcosa a questo riguardo? Cosa potresti dire loro per migliorare questo? E se ti senti accolta, hai voglia di ringraziarli e farlo sapere loro? 

Come stai a livello lavorativo? 

Ti senti realizzata? Ti senti utile? Ti piace ciò che fai? Riesci ad apprezzarlo anche se non è il lavoro dei tuoi sogni? Se ti manca il lavoro, c’è qualcosa che puoi fare a riguardo? Se hai già fatto qualcosa, come lo hai fatto? Se sei soddisfatta, c’è qualcosa che puoi fare per aiutare chi conosci, e non lo è? Hai voglia di chiacchierare con qualcuno per ispirarlo? 

Se sei bloccata, hai voglia di chiamare qualcuno per ispirarti? Se senti che va tutto male, hai voglia di rilassarti, distrarti un momento, chiedere aiuto e poi tornare cercando soluzioni nuove alle quali non avevi mai pensato? Hai voglia di essere più creativa? E magari anche ribelle? 

Come stai a livello economico?

Come senti di essere in questo momento? Ti senti tranquilla? Sei preoccupata? Hai voglia di chiamare un amico o un amica e confidarti? 

Pensi che gli altri abbiano gli stessi problemi o pensi che sia nero solo per te? Se stai bene hai voglia di aiutare o stimolare qualcuno che conosci e sai che potrebbe aver bisogno, anche solo di vicinanza e parlare? Hai voglia di costruire qualcosa per gli altri? Vedi che tutti siamo collegati e che se qualcuno ha bisogno è come se lo avessi tu? 

Come ti senti a livello spirituale? 

Credi in qualcosa? Hai fede nellaVita e nelle situazioni che ti accadono? Vedi che le cose che accadono puoi scegliere come viverle? Hai fede nelle persone? Nella società? Nell’animo umano? Nelle persone che hai vicino? Ti senti legata al mondo? Ti senti connessa agli altri? Ti senti di far parte di un grande e bellissimo puzzle? Hai voglia di sviluppare il senso della tua fede? Hai voglia di condividere questo sentire? Lo reputi importante, oppure non ne vedi l’utilità? O la necessità? 

Come ti senti come essere umano?

Ti senti parte del tutto? 

Senti che il tuo corpo è parte di qualcosa di più grande? 

Senti che le emozioni che provi possono influenzare gli altri? (nel bene e nel male) 

Senti che i pensieri e le parole che usi possono influenzare te e gli altri? (Nel bene e nel male) 

Ti senti di essere stato utile per te e qualcuno che hai vicino?

Imparare a chiedersi “come stai?” Nel

Profondo ci porterebbe a conoscerci meglio, e a essere un tassello nutriente per tutti. 

Ricordatevelo la prossima volta che sentite questa domanda. 

E provate a chiedervela, e a chiederla in questo modo, se ne avete voglia! 

Buona giornata!🦋💙🌺